Sabato 26 maggio 2018 dalle 17:00 alle 22:30 ca. e Domenica 27 dalle 06:00 alle 18:00 ca., per la manifestazione sportiva “Stralugano”, sono possibili disagi al traffico con rallentamenti e chiusure di strade; l'ingresso/uscita all'albergo è garantita.

La riattazione della Cupola dell'albergo nel 2017

 

Nuovo splendore per la cupola


L’emblema storico dell’Hotel International au Lac di Lugano si presenta in una nuova veste, dopo la totale ristrutturazione della magnifica cupola, opera risalente al 1906 che domina l’Hotel situato sul Lungolago di Lugano tra il LAC - Lugano Arte e Cultura e la splendida Via Nassa.


Video breve, ca. 4 minuti

Interamente realizzata da artigiani ticinesi, sia nella progettazione sia nella realizzazione, il rivestimento della nuova cupola è stato eseguito impiegando materiali pregiati come il quarz-zink e lo zinco naturale, utilizzati nella ristrutturazione di palazzi e beni storici.

I lavori sono iniziati nell'autunno del 2017 con il fissaggio del ponteggio, seguito dallo smontaggio della copertura ormai segnata dal tempo, fino alla ristrutturazione vera e propria durata 4 mesi e conclusasi con dell’inaugurazione avvenuta inizio aprile 2018.

Ora la nuova cupola è lì, in tutta la sua bellezza, con un maestoso sguardo rivolto verso il lago di Lugano, pronta ad accogliere gli ospiti dell’Hotel International au Lac. Inoltre, spicca anche dal logo dell’Hotel, che ha fatto del disegno al tratto la sua immagine principale.

La famiglia Schmid, da quattro generazioni nel settore alberghiero e alla guida di questo storico albergo luganese, da sempre investe importanti risorse nella ristrutturazione e nel mantenimento di questa tradizionale struttura alberghiera. Particolare interesse suscitò il progetto di Giulio Schmid che già nel 1988 riconobbe l’importanza di un garage sotterraneo, che fu fra i primi a dotare le camere di aria condizionata e il magnifico giardino con area giochi e piscina che si presenta, a due passi da Via Nassa, come un’oasi agli occhi stupiti degli ospiti, senza dimenticare il museo del centenario con numerosi oggetti e curiosità che hanno scritto la storia del noto International au Lac.

Video lungo, ca 16 minuti